Consigli su cosa cucinare a Capodanno

Tartine

Il cenone di Capodanno è forse una delle sfide culinarie più ardue di tutto l’anno, e la scelta più difficile da prendere è: cosa cucinare?
Ecco delle idee per il menù da preparare a Capodanno.

Antipasti

Delle buone scelte per gli antipasti potrebbero essere delle tartine e i cocktail di gamberetti.
Le tartine, preparate tagliando il pancarrè e coprendole con crema di mascarpone e salmone, prosciutto cotto e erbe aromatiche, sono esteticamente belle e veloci da preparare. Ce ne sono tre varianti: con la crema alle erbe, crema di prosciutto e crema di salmone.
I cocktail di gamberetti si prepara aggiungendo del ketchup, worcestershire e brandy alla maionese, unendo il tutto con qualche goccia di tabacco. Questa salsa (la salsa cocktail) andrà unita ai gamberi (puliti e messi in acqua bollente per 10 minuti) e all’insalata in un bicchiere da cocktail.

I primi piatti

Come primi piatti, sarebbe l’ideale cucinare conchiglioni ripieni o il risotto ai frutti di mare
I conchiglioni ripieni possono essere riempiti di fungo e prosciutti, ragù e ricotta, ragù di verdura o besciamella. La preparazione è lunga, ma il risultato finale vale ogni pena! I conchiglioni dovranno venir farciti uno ad uno, per poi essere adagiati su un letto di sugo e mozzarella, ed infine cotti per 20 minuti a 220° gradi. Un vero e proprio paradiso per il palato!
Il risotto ai frutti di mare, un piatto più raffinato, da abbinare specialmente con antipasti a base di gamberi o salmone, va preparando cocendo il riso con cozze, vongole, calamari e gamberi. I frutti di mare andranno puliti e cucinati con attenzione, e poi uniti al riso quando mancano pochi minuti alla fine della sua cottura.

Le lenticchie

Le lenticchie non possono assolutamente mancare a tavola! È tradizione, ormai, cucinare le lenticchie per capodanno, in svariati modi: col cotechino, con la salsiccia, magari facendoci delle polpette, insaporendole con gli aromi e così via.

I dolci

La parte più golosa di tutta la sera: coi dolci di capodanno, ci si può sbizzarrire in tutti i modi.
Preparando una semplice crema al mascarpone, delle stelle di pandoro, o dei tartufi di pandoro al cioccolato, non potrete non colpire i vostri ospiti.
La crema al mascarpone, un classico che non può mancare, si cucina molto semplicemente preparando dello sciroppo di zucchero, aggiungendoci i tuorli e sbattendoli con la frusta elettrica. La crema dovrà poi essere aggiunta poco alla volta al mascarpone, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea.
Le stelle di pandoro vanno preparate con la crema di zabaione, spalmata sopra delle stelle di pandoro e decorate poi con della ganache al cioccolato.
I tartufi di pandoro al cioccolato si cucinano sbriciolando il pandoro, aggiungendo scorza d’arancia e panna liquida. L’impasto andrà poi modellato in una pallina, fatte rotolate nel cacao amaro, e ricoperte con del cioccolato fondente. In questo modo, l’anno nuovo inizierà nel modo più dolce possibile!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *