Il miglior integratore per favorire la regolarità intestinale

Mantenere il nostro intestino in una condizione di benessere è di fondamentale importanza per mantenerci in buona salute.

Tuttavia, raggiungere la regolarità intestinale non è sempre così semplice. Il nostro intestino, infatti, risente dei nostri comportamenti e dei nostri stati psicologici. In particolare, alcune delle cause che vanno a minare la regolarità dell’intestino, sono:

  • Condizioni di stress: Quando ci troviamo in periodi particolarmente stressanti, a risentirne è tutto l’organismo, compreso l’intestino. Ansia, tensione, nervosismo e scarso riposo, infatti, rappresentano degli acerrimi nemici per la digestione. Per questo motivo è importante, per quanto possibile, cercare di controllare lo stress e tranquillizzarsi.
  • Cattiva alimentazione: Una delle maggiori cause del cattivo funzionamento dell’intestino è sicuramente rappresentata da una cattiva alimentazione. Per favorire la regolarità intestinale è fondamentale assumere cibi ricchi di fibre, legumi, cereali integrali, frutta e verdura.
  • Apporto insufficiente di acqua: Un’adeguata idratazione dell’organismo aiuta le fibre a svolgere il loro compito e, dunque, ad avere una buona evacuazione. Per questo motivo, è importantissimo assumere una dose adeguata di acqua (intorno ai 2 litri al giorno).
  • Errata masticazione: Probabilmente è un particolare sottovalutato da molti, ma anche la masticazione ha la sua importanza nel favorire il benessere dell’intestino. E’ dunque necessario assicurarsi di masticare il cibo a lungo e bene.
  • Eccessiva sedentarietà: Molto spesso tendiamo a condurre una vita fin troppo sedentaria ed il nostro intestino ne risente… Fare ogni giorno un po’ di esercizio fisico (o anche una semplice passeggiata), può fare la differenza.

 

Integratori per favorire la regolarità intestinale

Una buona soluzione per favorire la regolarità intestinale è costituita dagli integratori alimentari. Ne esistono di diversi tipi e formulazioni, ma solitamente si tratta di prodotti ricchi di fibre. In particolare, tra i numerosi presenti sul mercato, vorremmo citare Psylogell, un’efficace integratore per il benessere intestinale.

Psylogell Fibra è un ottimo integratore che, grazie alla sua composizione naturale, è in grado di aiutare l’intestino senza il rischio di fastidiose irritazioni. Ma oltre alla sua funzione di regolazione della digestione, questo prodotto può portare notevoli benefici anche sulle funzionalità epatiche e renali.

Naturalmente, l’utilizzo di Psylogell Fibra non va considerato come un sostituto dei pasti. Al contrario, deve sempre accompagnarsi ad un’alimentazione equilibrata e ad uno stile di vita sano.

 

Aiutare l’intestino con l’alimentazione

Come già accennato, l’alimentazione è certamente un elemento essenziale per aiutare l’intestino a stare bene. Dunque, adottare una dieta varia ed equilibrata non può che portare vantaggi all’intestino, ma anche a tutto l’organismo.

Cibi come legumi, cereali e riso integrali, grazie al loro alto contenuto di fibre, sono sicuramente da privilegiare. E’ importante che riso e cereali siano integrali perché, a differenza di quelli raffinati, contengono più fibre.

Utilissime sono anche le verdure, soprattutto se fresche e di stagione. E’ ben noto, infatti, come esse favoriscano una buona evacuazione.

Per quanto riguarda la frutta, invece, sia quella secca che quella fresca può portare molti vantaggi sull’intestino. Dunque, via libera a mandorle, noci, mele, pere, kiwi, fragole, ecc.

Un ulteriore aiuto può essere fornito dallo yogurt, poiché favorisce la regolazione delle funzioni intestinali e supporta lo sviluppo della flora batterica.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *